L’uomo astuto che si trovi in pericolo, cerca di salvarsi a spese altrui. Per distrazione, una volpe era caduta in un pozzo e ci era rimasta intrappolata a causa del parapetto troppo alto. Al pozzo capitò un caprone assetato, che chiese alla volpe se l’acqua fosse dolce ed abbondante. Quella, già pensando a come ingannare il poveretto, rispose: “Vieni giù, amico! è talmente buona quest’acqua che non riesco a saziarmene per il piacere che mi da”. Il caprone andò dentro. Allora la volpe si arrampicò sulle sue alte corna e uscì dal pozzo, lasciandolo imprigionato sul fondo.

Articoli correlati