La parola “amico” si usa abitualmente, ma un amico vero è cosa rara. Socrate, – di cui non rifiuterei la morte se mi portasse la sua stessa gloria, e accetterei la cattiveria dei detrattori, purchè fossi assolto quando sarò polvere – ebbene Socrate si stava costruendo una casetta. Passò lì davanti qualcuno, non so chi, che gli chiese: “Ma scusa, perchè un grand’uomo come te si fa una casa così piccola?”. E Socrate rispose: ” Piccola sì, ma potessi riempirla di veri amici!”.

Articoli correlati