Quando cambia il governo, il più delle volte i poveracci non vedono altro cambiamento che il nome del padrone. Che ciò sia vero, lo dimostra questa favola. Un timido vecchio faceva pascolare nel prato il proprio asinello. Spaventato dall’improvviso fragore dei nemici, cercava di far fuggire l’asino per non farsi prendere. Ma l’asino, indifferente, chiese:”Secondo te, il vincitore mi farà portare due basti?’. Il vecchio rispose di no. “E allora, purchè mi si carichi di un solo peso, che mi importa chi dovrò servire?”.

Articoli correlati